Home » Storie di mare » Un weekend fruttuoso - Gianni

Un weekend fruttuoso - Gianni

Ci sono giorni in cui il mare è particolarmente generoso, in quei casi il divertimento non manca.

15 Novembre 2008, Caprazoppa, Finale Ligure.
Sabato mattina il compagno Zu Tano ed io, dopo  aver preparato il camper di provviste x il weekend, decidiamo di andare a pescare, quasi di rito, in Liguria, destinazione Caprazoppa, Finaleligure. Un luogo ottimo come punto base per chi avesse il camper. Si parcheggia a pochi metri dal mare e per chi pratica questo sport sa cosa significa. Dopo aver sistemato il camper iniziamo a vestirci con tranquillità, come piace a me! Durante i preparativi a me piace rilassarmi al punto di parlare veramente poco. Nel frattempo decidiamo il punto dove andare a insidiare le nostre prede, scegliamo i fucili adatti e partiamo. Non vedevo l’ora di entrare in acqua dopo una settimana di lavoro è un vero rilassamento. Con  Zu Tano mi sento tranquillo, ci capiamo con uno sguardo.
Sono in acqua e mi trasformo, divento quasi un pesce anch’io. Osservo pinnuti che nuotano, questo mi piace molto, sono io con il mio amato mare. C’è un tubo, credo sia della fogna, che parte dalla costa e si spinge a largo. Da li in poi regna il silenzio spostandoci nella direzione prefissata guardiamo attentamente se imbattiamo in pesci che vale la pena catturare. Visibilità abbastanza buona con mare onda lunga.
Dopo un paio di aspetti a profondità di circa 13-15m nulla di fatto, alche cambio tipo di pesca guardando in diverse spaccature lungo il tubo. In una delle tante, profonda e buia, mi soffermo intravedendo una coda. Risalgo e ritorno giù in silenzio, sparo e catturo un grongo di 2.8 kg e poco dopo proprio li vicino un polpo di 2.9 kg. Decidiamo di uscire visto l’ora tarda.

Il giorno dopo ci raggiunge anche Pasticcio. Si rientra in acqua nella stessa zona, io catturo una bella ricciola, 3 groghi e due polpi enormi. Contando le prede dei compagni il totale complessivo del carniere è di 17 kg.
Siamo rientrati a casa con un bel bottino che il weekend successivo abbiamo subito provveduto a mangiare con le relative famiglie, in allegria e con un buon bicchiere di vino.

02/09/2012