Home » Ricette dal mare » Arrosto di polipo

Arrosto di polipo

 
La procedura è quella per un normale arrosto di maiale, noi però ci mettiamo il polipo.

Preparate in una pentola alta un trito di sedano cipolla e carota tagliati finissimi. Fate soffriggere per qualche minuto.
Poi prendete il polipo intero (parliamo di un polipo da 1kg per capirci) e mettetelo in pentola a fuoco allegro con un bel ramo di rosmarino (importantissimo il rosmarino!!).
Fatelo scottare e dorare bene da tutte le parti girandolo continuamente, quando avete fatto versate un bel bicchiere di vino bianco e fate andare così finche non sfuma quasi tutto.
Allora abbassate la fiamma, aggiungete acqua da coprire i 3/4 del poilipo e coprite con un coperchio la pentola.
Controllate e girate di tanto in tanto e aggiungete acqua poco alla volta in caso evapori tutta prima della cottura. Assaggiate il polipo, all'incirca ci andrà una mezz'oretta, deve essere croccante ma non troppo duro. Quando giudicate la cottura di vostro gradimento, fate asciugare l'ultima acqua residua. Il sughetto rimanente avrà un colore rosso-bruno dovuto all'effetto colorante del polipo.
Mettete il polipo intero in un vassoio e irrorate del suo sughetto. La particolarità sta nel fatto che ivostri ospiti si servano tagliando direttamente dal vassoio i tentacoli del polipo.

Vi assicuro che questa è la fine che faccio fare a tutti i polipi che pesco, non conosco ancora una ricetta mgliore.

Chris
commenti (0)